• IT
  • EN
  • RU
  • FaqContatti

    I numerosi "vertici" che si muovono sullo schermo sono uno strumento a disposizione dei Visitatori di questo sito: basta un click per usarli, per progettare un grande successo!

     

    “Per avere in mano la propria vita, si deve controllare la quantità e il tipo di messaggi a cui si è esposti.”

     - Chuck Palahniuk -

     

    Privacy: stato dell'arte e prospettive

    Una giornata di studi dedicata al nuovo Regolamento Europeo 2016/679 GDPR, con un primo focus sul nuovissimo standard di certificazione ISO 29134:2017 (Privacy Impact Assessment). Il prossimo evento di APICES, a Roma il 15 novembre 2017.

    Posted on 17/10/2017 by Redazione #apicespeople

    Tempo stimato di lettura: 7' 50''

    Anche quest’anno l’Associazione Professionisti ed Imprese per la Cooperazione Economica e Sociale organizza nel mese di novembre un evento formativo di ampio respiro, rivolto ai Professionisti ed alle Imprese. Evento frutto, quest’anno, di una partnership d’eccezione con la Fondazione Roma Europea e l'Istituto Italiano per l'Anticorruzione.

    Il 15 novembre 2017, nei seicenteschi saloni di Palazzo Altieri a Roma, sede del main sponsor dell’iniziativa Banca Finnat Euramerica, si terrà una giornata di studi dedicata al nuovo Regolamento Europeo 2016/679 GDPR, con un primo focus sul nuovissimo standard di certificazione ISO 29134:2017 (Privacy Impact Assessment).

     

    Privacy: stato dell’arte e prospettive

     

    E’ ormai noto ai più che il 25 maggio 2018 diverrà definitivamente applicabile in ogni sua disposizione, in via diretta in tutti i Paesi dell’Unione, il nuovo Regolamento Privacy (UE) 2016/679 GDPR (General Data Protection Regulation), in vigore già dal 24 maggio 2016: una vera e propria “rivoluzione copernicana” nel sistema del trattamento e della tutela dei dati personali, che obbligherà tutti gli operatori economici – Professionisti e, soprattutto, Imprese – a cambiare la propria organizzazione, i propri processi, in definitiva la propria forma mentis rispetto al delicato tema della riservatezza.

    Le rilevanti novità rispetto alla disciplina nazionale, contenuta nel Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, non si sostanziano in sole implementazioni tecniche ma comportano vere e proprie modifiche organizzative, che impongono l’utilizzo di un approccio proattivo e predittivo: chiave del sistema, la nuova figura del Data Protection Officer, che non è – come si può essere erroneamente indotti a pensare – un mero consulente una tantum ma ricopre, invece, un ruolo stabile e di fondamentale importanza all'interno della struttura organizzativa, proprio al fine di prevenire innumerevoli potenziali criticità.

    Si profila, dunque, l’emergere di una nuova figura professionale che rappresenterà una risorsa strategica per le aziende: una figura che si iscrive in un mutato scenario normativo capace di incidere profondamente sull’attività economica.

    Un utile contributo che anticipa questo tema è offerto dal recente articolo del Vicepresidente di APICES, Prof. Avv. Federico Bergaminelli, intitolato “Regolamento privacy UE: pratiche corrette di adeguamento”, che consigliamo ai nostri lettori.

    Si tratta di un tema di portata davvero generale e trasversale, che APICES ed i suoi partners si propongono di porre al centro di una giornata particolarmente densa di contenuti, scandita da tre momenti fondamentali.

    La mattinata vedrà illustri relatori fare il punto sullo “stato dell’arte” e sulle importanti prospettive della materia.

    Dopo i saluti e l’introduzione al tema da parte del Presidente dell’Associazione, Avv. Massimiliano Albanese, interverranno al convegno il Prof. Avv. Francesco Maria Pizzetti (già Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali), l’Avv. Luca Bolognini (Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati), il Prof. Avv. Federico Bergaminelli (Vicepresidente di APICES e Presidente dell'Istituto Italiano per l'Anticorruzione), il Prof. Avv. Agostino Clemente (Head of Fellow Committee di APICES), il Prof. Avv. Cesare San Mauro (Segretario Generale della Fondazione Roma Europea), l’Avv. Massimiliano Nicotra (Fellow Member di APICES) e la Dott.ssa Diana Greco Gambino (Key Account Country Manager della Direzione Sales & Marketing di Bureau Veritas Italia).

    A chiusura dei lavori del convegno, un momento cerimoniale sarà dedicato all’assegnazione del Premio COGNITIO ET VIS istituito dai tre Enti promotori dell’iniziativa (si consiglia la lettura del post). Per questa prima edizione il riconoscimento varrà a premiare la luminosa carriera di eminenti personalità che hanno dedicato proprio al tema della privacy gran parte della propria attività professionale.

    Nel pomeriggio si terrà quindi una sezione seminariale, dedicata agli “addetti ai lavori” del settore, realizzata in collaborazione con il Dipartimento Privacy dell'Istituto Italiano per l'Anticorruzione e con CEPAS del Gruppo Bureau Veritas. Un approccio tecnico più approfondito al nuovo Regolamento Europeo ed allo standard di certificazione ISO 29134:2017. Tra i protagonisti di questa ulteriore fase della giornata, nuovamente il Presidente, Avv. Massimiliano Albanese, ed il Vicepresidente, Prof. Avv. Federico Bergaminelli, unitamente al Dott. Vincenzo De Prisco (Segretario Generale dell'Istituto Italiano per l'Anticorruzione), al Dott. Agostino Oliveri (specialised third-party auditor database & privacy management certificated) e al Dott. Eugenio Rizzi (product development manager ICT di BUREAU VERITAS Italia).

    L’intera giornata di studi, della durata di 8 ore, si pone l’obiettivo di fornire, attraverso la sezione convegnistica, un quadro generale del sistema privacy e delle novità che lo riguardano e, per mezzo della sezione seminariale, i rudimenti operativi necessari per una preliminare conoscenza, utile ad una successiva più approfondita qualificazione professionale dei Data Protection officers e, più in generale, dei Professionisti che operano a vario titolo nel settore.

    L’evento è in corso di accreditamento per l’assegnazione di CFP presso i principali Ordini professionali.

    La partecipazione è soggetta a disponibilità di posti. Si raccomanda pertanto la registrazione online.

     

    Privacy: stato dell’arte e prospettive

     

    Un ringraziamento particolare degli organizzatori agli sponsor dell’evento, per il loro indispensabile supporto.

     

    Banca Finnat

    Grazie, in primo luogo, a BANCA FINNAT EURAMERICA ed al suo Amministratore Delegato, Dott. Arturo Nattino, per aver offerto un supporto logistico davvero insostituibile.

    DRAU Logo

    Grazie, inoltre, allo studio internazionale di progettazione e design DRA&U ed al suo principal architect, il Fellow Member di APICES Arch. Giorgio Pini, che ha tra l'altro dato corpo al Premio COGNITIO ET VIS,realizzando un'opera di grande pregio artistico.

    2

    Grazie alla società di consulenza finanziaria GLD ASSET ed alla sua CEO Dott.ssa Maria Epifani per il prezioso contributo finanziario.

    IDR

    Grazie a IDR - Italiana Distruzioni Riservate ed al suo CEO, Dott. Marco Fosco, non solo per il contributo finanziario all'iniziativa ma, soprattutto, per aver messo a disposizione la propria vasta esperienza operativa di settore: l'azienda, infatti, eroga direttamente presso i propri clienti, attraverso procedure e attrezzature certificate, prestazioni di distruzione fisica in frammenti di documenti cartacei e memorie informatiche, in conformità alla norma DIN 66399 e garantendo all’intessato un risultato certo, che lo mette al riparo da furti o diffusione involontaria dei dati.

    CEP BV

    Grazie, infine, all'ente di certificazione delle competenze professionali CEPAS ed all'intero Gruppo BUREAU VERITAS Italia, il cui contributo organizzativo di elevato standing è stato accompagnato da una utilissima sponsorship.

     


    BACK TO #APICESPEOPLE

  • IT
  • EN
  • RU